Rallye San Martino 2021, corsa contro il tempo Oggi ultimo giorno a disposizione per iscriversi

 Rallye San Martino 2021, corsa contro il tempo Oggi ultimo giorno a disposizione per iscriversi

Gino Alessandro, Michi Daniele, Skoda Fabia R5, #12

Il coefficiente 1,25 trampolino di lancio per il gran finale della lotta scudetto 

San Martino di Castrozza, 8 settembre 2021_C’è sempre qualcuno che coglie l’ultimo attimo a disposizione. E allora forza, c’è tempo fino a stasera per iscriversi al Rallye San Martino, sia nella versione moderna valida quale sesto atto stagionale del Campionato Italiano Wrc e della Logistica Uno Rally Cup by Michelin, sia nella versione Historique che quest’anno si sposa al Trofeo Aci Vicenza e aggiunge il cadeau del Trofeo La Sportiva al migliore sul Manghen. In ogni caso è già molto assortito il quadro dei concorrenti che salirà in quota da giovedì 16 a sabato 18 settembre per affrontare in sequenza ricognizioni, shakedown e gara. Il coefficiente 1,25 della sfida dolomitica riaccende i giochi scudetto tra Andrea Carella (54 punti) e i principali inseguitori Luca Rossetti (45,75) e Luca Pedersoli (45), ma tiene ancora in corsa Alessandro Gino (28,50), Corrado Fontana (27), Giuseppe Testa (25,50) e persino Ivan Ferrarotti (14,50) e Claudio Arzà (14), considerato poi che il gran finale per la lotta scudetto si deciderà a Como in ottobre quando il coefficiente salirà a 1,75. Un banale calcolo aritmetico, lasciando perdere tutti i possibili incroci con i risultati avversari, dice infatti che Arzà – lo spezzino aveva abbandonato la compagnia di Ciwrc e Michelin Cup all’indomani del ritiro ad Alba – potrebbe vincere entrambe le due ultime gare e portarsi a quota 58,25 e cioè sopra l’attuale leader. Ipotesi assolutamente teorica, ma che esprime il potenziale di un San Martino dove bisognerà andare forte senza perdersi in algoritmi, anche Carella che ha fin qui collezionato un solo scarto, quello del Marca dove non si è presentato. Tra gli outsider all’ombra delle Pale bisognerà tenere d’occhio pure Efrem Bianco, Alberto Roveta, Ezio Soppa e qualcun altro, in una compagnia di giro che sempre sogna di calcare un palcoscenico da podio, a maggior ragione in un anfiteatro dove l’eco del rombo antico riempie il cuore di emozioni.

Allegata immagine Acisport 2021 

Ufficio Stampa Rallye San Martino – Carlo Ragogna +39 320 4384799

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. *